Fibra ottica in Svizzera, altri passi avanti


Il 20% delle abitazioni disporrà della fibra ottica. Questi i risultati della quinta conferenza sulla diffusione delle reti ad alta velocità tenutasi ieri a Berna.

BERNA – Durante la quinta tavola rotonda sulla diffusione della fibra ottica, rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e delle imprese si sono riuiniti per discutere i vari modelli di cooperazione con Swisscom per la costruzione di reti in fibra ottica nelle grandi città.

Stando al comunicato di Berna, entro breve circa il 20% delle abitazioni svizzere beneficerà dell’allacciamento alla fibra ottica.

Durante l’incontro è stato concordato il lancio di una piattaforma di gestione comune che permetterà ai fornitori di servizi di uniformare le ordinazioni da parte dei clienti. La presenza di un’interfaccia unica garantirà inoltre ai consumatori la possibilità di cambiare operatore più facilmente.

Secondo Berna, «grazie alla collaborazione» tra fornitori di servizi di telecomunicazione, aziende elettriche e operatori di rete via cavo (basata sul modello multifibra), «l’obiettivo di evitare la nascita parallela di più reti in fibra ottica è sempre più vicino». Dal canto loro, i clienti continueranno ad avere la possibilità di scegliere tra diversi fornitori di servizi.

In questi giorni Swisscom ha raggiunto anche un accordo con l’Associazione svizzera dei proprietari fondiari e l’Associazione delle società immobiliari zurighesi (VZI). Secondo l’accordo, Swisscom si impegna a finanziare anche la posa dei cavi all’interno degli edifici. Finora l’azienda ex federale si faceva carico dei lavori solo fino alle case. All’interno degli edifici saranno posati cavi multifibra, secondo quanto previsto dalla raccomandazione della Commissione federale delle comunicazioni (ComCom) e dell’Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM).

Cos’è il “Fiber to the Home (FTTH)”? (definizione da admin.ch)
Il termine “Fiber to the Home” (FTTH) designa una rete di telecomunicazione collegata a stabili commerciali, condomini e abitazioni unifamiliari attraverso conduttori a fibre ottiche. La fibra ottica è un mezzo di trasmissione ampiamente collaudato che garantisce un’elevata velocità di trasmissione dei dati.

Nei prossimi anni diventerà sempre più importante per lo sviluppo delle reti locali, poiché i vecchi cavi in rame non basteranno per far fronte al crescente bisogno di larghezza di banda determinato dalle nuove applicazioni Internet, in particolare dalla televisione ad alta definizione.

Nell’autunno 2008 la ComCom ha deciso di analizzare questa forma d’estensione con gli attori di mercato; con ciò vuole evitare che nel settore sorgano monopoli che ostacolino l’entrata sul mercato di altri operatori di servizi di telecomunicazione e dunque la libera concorrenza. Inoltre, l’allestimento della rete dovrà avvenire nel modo più efficiente possibile, al fine di permettere investimenti economicamente sensati.

Red. Tec. (fonte admin.ch)

Commenta via Facebook!

La tua opinione è importante, rendila pubblica!

  1. […] Fibra ottica in Svizzera, altri passi avanti Fibra ottica nelle case: un'incontro all'insegna della collaborazione comune tra aziende e autorità. blog: LaNotizia | leggi l'articolo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *