Svizzera, investimenti record in ricerca e innovazione


Salgono del 13% gli investimenti istituzionali svizzeri in ricerca e innovazione. Bene anche il pubblico impiego di settore.

NEUCHâTEL – Secondo una nota odierna dell’Ufficio federale di statistica svizzero (UST), nel biennio 2006/2008 il sostegno economico di Berna a favore di ricerca e sviluppo è aumentato del 13%, raggiungendo la cifra record di 1,527 miliardi di franchi. L’aumento netto in due anni è di 175 milioni, in linea con la tendenza al rialzo in atto già da una decina di anni.

La Confederazione contribuisce anche alle attività di ricerca e sviluppo di enti come le scuole universitarie attraverso i loro bilanci ordinari, non compresi in questa stima. Ogni ente beneficiario, una volta decisi i destinatari e gli importi, gestisce in autonomia i fondi ricevuti da Berna.

Secondo l’indagine UST, l’85,6% dei finanziamenti risulta indirizzata alle attività di ricerca e sviluppo condotte da enti come le scuole universitarie. Il comunicato stampa pubblica i grafici precisi e chiarisce anche una predilezione della confederazione a finanziare enti terzi, piuttosto che l’istituzione centrale.

Buone notizie anche sul fronte dell’occupazione. Sempre nel biennio 2006/2008, il personale impegnato nel settore ricerca e sviluppo presso la confederazione è aumentato dell’1,4%, salendo a 809 impiegati. Le donne, in crescita, costituiscono quasi il 33% del personale occupato.

Durante lo stesso periodo è aumentata inoltre la percentuale degli impiegati altamente qualificati: per la prima volta la quota di ricercatori con una formazione terziaria supera la soglia del 60% e raggiunge un livello record del 65%.

Red. Tec.

Commenta via Facebook!

La tua opinione è importante, rendila pubblica!

  1. […] il CERN, l'Italia l'11,5%. Italia: Cenerentola d?Europa per investimenti in ricerca e sviluppo Svizzera, investimenti record in ricerca e innovazione > La Notizia […]

  2. […] Svizzera, investimenti record in ricerca e innovazione > La Notizia Articoli correlati: Marcegaglia: si investa di più in ricerca, università e […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *