Svizzera, mercato del lavoro ancora in crisi


Peggiora ulteriormente lo stato dell’occupazione elvetica. Aumento gli impiegati a tempo parziale ed esplosione della disoccupazione giovanile: +70% in un anno.

BERNA – Ancora in difficoltà il mercato del lavoro in Svizzera. Secondo un sondaggio svolto dalla SECO (Segreteria di Stato dell’economia), alla fine di giugno 2009 erano iscritti 140’253 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), 5’125 persone in più rispetto al mese precedente.

Il tasso di disoccupazione è aumentato in un mese dello 0,2%,  dal 3,4% nel mese di maggio al 3,6%. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato invece di 48’776 soggetti (+53,3%).

Di seguito pubblichiamo i dati resi noti dalla Seco tramite il comunicato istituzionale.

Disoccupazione giovanile nel mese di giugno 2009
Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è aumentato di 1’127 unità (+5,3%) arrivando al totale di 22’464, ciò che corrisponde a 9’294 persone in più (+70,6%) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Persone in cerca d’impiego nel mese di giugno 2009
Complessivamente le persone in cerca d’impiego registrate erano 198’990, 6’474 in più rispetto al mese precedente e 54’444 (+37,7%) in più rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Posti vacanti annunciati nel mese di giugno 2009
Il numero dei posti vacanti annunciati agli URC ammonta a 14’855 unità. In seguito all’adozione di una nuova modalità di calcolo, tale cifra non può essere confrontata con i valori del mese o dell’anno scorso.

Lavoro ridotto conteggiato nel mese di aprile 2009
In aprile 2009 sono state colpite dal lavoro ridotto 68’929 persone, ovvero 27’907 in più (+68,0%) rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende colpite è aumentato di 506 unità (+22,9%) portandosi a 2’712. Il numero delle ore di lavoro perse è cresciuto di 262’328 (+10,0%) portandosi a 2’885’058. Nel corrispondente periodo dell’anno precedente (aprile 2008) erano state registrate 56’873 ore perse, ripartite su 677 persone in 93 aziende.

Termine dell’indennità di disoccupazione nel mese di aprile 2009
Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di aprile 2009, 1’849 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell’assicurazione contro la disoccupazione.

L’8 giugno 2009 il sistema informatico usato finora per il collocamento e la statistica del mercato del lavoro (COLSTA) è stato sostituito da una nuova versione che permette più precisione e velocità nel calcolo dei dati.

Red. Int.
(fonte: news.admin.ch)

Commenta via Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *