Online gratuitamente il dizionario giuridico amministrativo


La banca dati terminologica istituzionale sbarca sul web. Centomila schede consultabili gratuitamente in quattro lingue.

BERNA – Sbarca su internet la banca dati terminologica dell’amministrazione federale, Termdat. Da oggi circa centomila termini giuridici e amministrativi sono svelati e minuziosamente descritti nelle lingue nazionali e in inglese.

Da ormai un ventennio Termdat raccoglie e diffonde la terminologia giuridica e amministrativa svizzera e la terminologia di altri settori di attività dell’amministrazione pubblica, tra i quali: agricoltura, ambiente, commercio, cultura, difesa, economia, educazione, energia, finanza, industria, informatica, medicina, politica, scienze, sport, tecnica, telecomunicazioni e trasporti. La banca dati, costantemente aggiornata, è gestita dalla Sezione di terminologia della Cancelleria federale.

Termdat.ch è la figlia minore della versione più ampia disponibile soltanto nell’intranet riservata di alcune pubbliche amministrazioni. Comprende, oltre a varie abbreviazioni, anche le denominazioni aggiornate delle principali unità amministrative, delle istituzioni e degli organi federali.

La banca dati terminologica è destinata in particolare ai mediatori linguistici, ai giuristi, ai giornalisti, agli insegnanti, agli studenti e studiosi e a chiunque voglia approfondire i termini giuridici o amministrativi nazionali.

Il sito web permette di accedere a circa centomila schede terminologiche. I termini sono sempre accompagnati dall’indicazione del settore di appartenenza, dalla fonte e spesso da una definizione, una nota esplicativa o un contesto.

Il sito internet, pur discretamente sviluppato, non rispetta la Legge sull’accessibilità per i disabili e non è pienamente usabile nemmeno per gli utenti normali. Particolarmente complesso, per esempio, accedere all’interfaccia nelle varie lingue o navigare comodamente attraverso le sezioni. Si tratta, in ogni caso, di un importante passo avanti per la diffusione online della conoscenza elvetica.

L’intero database è consultabile gratuitamente all’indirizzo: www.termdat.ch/index_it.html .

Luca Spinelli
(fonte admin.ch)

Commenta via Facebook!

La tua opinione è importante, rendila pubblica!

  1. Tagreed ha detto:

    Forse se la Chiesa la semstetse di insistere sui “principi non negoziabili” e riflettesse un po’ più in profondità sul tremendo potere di corruzione del denaro e del capitalismo, soprattutto in questo tornante storico segnato dalla “sindrome di accerchiamento” indotta dai neolibeeristi, allora, dicevo, avrebbe la forza e l’energia per reagire contro i mercanti nel tempio, le loro menzogne e il loro potere distruttivo.Non me ne voglia signor Guglielmo!Pasquale

  2. Carla Crivello ha detto:

    Grazie per l’informazione, concordo però con Lei che non è di facile consultazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *